Trio-Johannes_bassa
13793695014_11b7cc06f1_o
13775919695_f96318d496_o
13793718434_6bdbbdfa5a_o
14849313704_82e277975d_o
12742839803_307c1ce3b7_o
14272513000_b309cf6c7b_o
14258510277_b27639c971_o
14885017895_0234486e17_o
Previous Next Play Pause
Trio-Johannes_bassa Trio-Johannes_bassa
13793695014_11b7cc06f1_o 13793695014_11b7cc06f1_o
13775919695_f96318d496_o 13775919695_f96318d496_o
13793718434_6bdbbdfa5a_o 13793718434_6bdbbdfa5a_o
14849313704_82e277975d_o 14849313704_82e277975d_o
12742839803_307c1ce3b7_o 12742839803_307c1ce3b7_o
14272513000_b309cf6c7b_o 14272513000_b309cf6c7b_o
14258510277_b27639c971_o 14258510277_b27639c971_o
14885017895_0234486e17_o 14885017895_0234486e17_o
borse di studio

Fation Hoxholli

Strumento: Violino

Borsa di studio dal 2007 al 2009

Scuola frequentata con la borsa di studio: Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano

Fation Hoxholli è nato nel 1980 in Albania, dove ha iniziato gli studi all’età di sette anni, con A. Cani; a 18 anni ha vinto la borsa di studio per frequentare l’Accademia d’Arte di Tirana, che ha concluso nel 2003 con la massima votazione, sotto la guida di Roland Xhoxhi. Trasferitosi in Italia frequenta il Conservatorio “G. Ghedini” di Cuneo, con Vittorio Marchese e si diploma con il massimo dei voti e la lode. Con il sostegno di una borsa di studio triennale della De Sono si è diplomato con lode come solista al Conservatorio Superiore della Svizzera Italiana di Lugano con Massimo Quarta.

È vincitore di borse di studio della Fondazione CRT di Torino - Master dei Talenti Musicali, in duo con Francesca Villa e della Fondazione "Familien-Vontobel-Stiftung" di Lugano. Premiato in vari concorsi internazionali solistici e di musica da camera, ha collaborato con l’Orchestra e la Filarmonica '900 del Teatro Regio di Torino, di cui è membro stabile a seguito della vittoria del concorso svoltosi nel dicembre 2014. Tra le altre formazioni con cui ha collaborato meritano inoltre menzione l'Orchestra e la Filarmonica del Teatro alla Scala di Milano e l’Orchestra da camera “I Solisti di Pavia”.

Svolge attività concertistica come solista, in duo con pianoforte e in varie formazioni cameristiche (duo con chitarra, quartetto d'archi, con flauto, trio).

Suona un violino Paolo Testore del 1728 di proprietà della Fondazione Pro Canale di Milano.