Trio-Johannes_bassa
13793695014_11b7cc06f1_o
13775919695_f96318d496_o
13793718434_6bdbbdfa5a_o
14849313704_82e277975d_o
12742839803_307c1ce3b7_o
14272513000_b309cf6c7b_o
14258510277_b27639c971_o
14885017895_0234486e17_o
Previous Next Play Pause
Trio-Johannes_bassa Trio-Johannes_bassa
13793695014_11b7cc06f1_o 13793695014_11b7cc06f1_o
13775919695_f96318d496_o 13775919695_f96318d496_o
13793718434_6bdbbdfa5a_o 13793718434_6bdbbdfa5a_o
14849313704_82e277975d_o 14849313704_82e277975d_o
12742839803_307c1ce3b7_o 12742839803_307c1ce3b7_o
14272513000_b309cf6c7b_o 14272513000_b309cf6c7b_o
14258510277_b27639c971_o 14258510277_b27639c971_o
14885017895_0234486e17_o 14885017895_0234486e17_o
borse di studio

Virginia Arancio

Strumento: Chitarra

Borsa di studio dal 2009 al 2011

Scuola frequentata con la borsa di studio: Hochschule der Künste di Berna

Virginia Arancio si è diplomata al Conservatorio di Alessandria sotto la guida di Guido Margaria col massimo dei voti. Nel 2005 si è trasferita in Svizzera per specializzarsi in interpretazione della musica contemporanea presso la Hochschule der Künste di Berna, nella classe di Elena Càsoli e ha conseguito il Konzertdiplom nel 2008 con il progetto “Smiling behind the eyes” - indagine multiforme su interazione e ispirazione tra musica sperimentale ed arti visive. Nella stessa scuola, grazie al sostegno della De Sono, ha proseguito gli studi conseguendo nel 2011 il Master in Pedagogia della Musica.

Contestualmente ai concerti solistici, Virginia ha collaborato con ensembles e orchestre (MDI Ensemble, Lucern Festival Academy Orchestra, Berner Symphonieorchester, Schweizer Jugend Sinfonie Orchester). Nel 2011 ha suonato sotto la direzione di Pierre Boulez due capolavori dello stesso maestro: Pli selon Pli e Eclat-Multiples (Lucerne Festival Academy). Dal 2008 è parte dell’Ensemble Algoritmo diretto da Marco Angius e dal 2012 dell’Ensemble Repertorio Zero. Ha inciso opere di Salvatore Sciarrino (Stradivarius), Peter Streiff, Luca Mosca (VDM), Victor Andrini (Stradivarius).

È attiva nella musica da camera in diverse formazioni: il progetto sperimentale AURA (chitarra classica/elettrica e flauti dolci) con Teresa Hackel; MODE 27, musica elettronica col compositore Marcel Sägesser; il quintetto Deseo de Tango.

È docente di chitarra classica presso la Musikschule Konservatorium Bern e la Musikschule Konservatorium Winterthur.

Links:

Facebook