Trio-Johannes_bassa
13793695014_11b7cc06f1_o
13775919695_f96318d496_o
13793718434_6bdbbdfa5a_o
14849313704_82e277975d_o
12742839803_307c1ce3b7_o
14272513000_b309cf6c7b_o
14258510277_b27639c971_o
14885017895_0234486e17_o
Previous Next Play Pause
Trio-Johannes_bassa Trio-Johannes_bassa
13793695014_11b7cc06f1_o 13793695014_11b7cc06f1_o
13775919695_f96318d496_o 13775919695_f96318d496_o
13793718434_6bdbbdfa5a_o 13793718434_6bdbbdfa5a_o
14849313704_82e277975d_o 14849313704_82e277975d_o
12742839803_307c1ce3b7_o 12742839803_307c1ce3b7_o
14272513000_b309cf6c7b_o 14272513000_b309cf6c7b_o
14258510277_b27639c971_o 14258510277_b27639c971_o
14885017895_0234486e17_o 14885017895_0234486e17_o
borse di studio

Michelangiolo Mafucci

Strumento: Violoncello

Borsa di studio dal 2008 al 2010

Scuola frequentata con la borsa di studio: Haute École de Musique di Losanna

Nato a Torino nel 1986 si è diplomato con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Cuneo sotto la guida di Dario De Stefano, dopo aver iniziato con Antonio Mosca e Marco Ferrari al Suzuki Talent Center e al Conservatorio di Torino.

Grazie al sostegno della De Sono ha conseguito a pieni voti il diploma concertistico presso la Haute École de Musique di Losanna nella classe di Patrick Demenga. In seguito ha seguito i corsi perfezionamento musicale dell’Accademia di Imola e attualmente frequenta il Mozarteum di Salisburgo nella classe di Giovanni Gnocchi. Ha ricevuto la borsa di studio dalla Fondazione CRT - Master dei talenti musicali. 

All’età di 16 anni è stato invitato al Festival “Classic in Styria”. Ha collaborato con l’Orchestra Camerata Salzburg, l’Orchestra Sinfonica della Valle d’Aosta, la Camerata Ducale e, in veste di primo violoncello, con l’Orchestra Sinfonica Siciliana. Nell’agosto del 2008 ha eseguito il Concerto in do maggiore di Haydn nei festival di Sacile Musica e Saturnia Musica ed è stato invitato a collaborare con la Britten-Pears Orchestra di Aldeburgh.

Nell’estate del 2010 ha collaborato con i virtuosi della Camerata Lysy e nel 2011 ha eseguito Violoncelles Vibrez di Sollima con l’orchestra Archi De Sono.

Dal 2012 è violoncellista stabile dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai. Suona un Giovanni Cavani(1928) della Fondazione Maggini di Laghental.

Links:

YouTube