Trio-Johannes_bassa
13793695014_11b7cc06f1_o
13775919695_f96318d496_o
13793718434_6bdbbdfa5a_o
14849313704_82e277975d_o
12742839803_307c1ce3b7_o
14272513000_b309cf6c7b_o
14258510277_b27639c971_o
14885017895_0234486e17_o
Previous Next Play Pause
Trio-Johannes_bassa Trio-Johannes_bassa
13793695014_11b7cc06f1_o 13793695014_11b7cc06f1_o
13775919695_f96318d496_o 13775919695_f96318d496_o
13793718434_6bdbbdfa5a_o 13793718434_6bdbbdfa5a_o
14849313704_82e277975d_o 14849313704_82e277975d_o
12742839803_307c1ce3b7_o 12742839803_307c1ce3b7_o
14272513000_b309cf6c7b_o 14272513000_b309cf6c7b_o
14258510277_b27639c971_o 14258510277_b27639c971_o
14885017895_0234486e17_o 14885017895_0234486e17_o
borse di studio

Valentina Busso

Strumento: Violino

Borsa di studio dal 2008 al 2010

Scuola frequentata con la borsa di studio: Hochschule für Musik und Darstellende Kunst di Francoforte

Valentina Busso ha conseguito il diploma di violino presso il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino nella classe di Umberto Fantini e il diploma di viola con Davide Zaltron presso il Conservatorio “A. Pedrollo” di Vicenza, entrambi con il massimo dei voti e la lode. Ha studiato con Dora Schwarzberg all'Accademia di Pinerolo e, con il sostegno di una borsa di studio della De Sono, con Markus Däunert presso la Hochschule für Musik und Darstellende Kunst di Francoforte, dove si è diplomata con il massimo dei voti e ha conseguito la specializzazione solistica.

Ha vinto numerosi concorsi, tra cui la Rassegna Archi di Vittorio Veneto e il Wettbewerb des Polytechnische Gesellschaft di Francoforte con il Trio Rafael e con l’Helenos Quartett e una borsa di studio della Fondazione CRT.

Tiene concerti da solista e in formazioni da camera: nel 2004 si è esibita nel Secondo Concerto di Wieniaskij accompagnata dall’Orchestra del Conservatorio “G. Verdi” di Torino, nel 2006 nel Doppio Concerto di Bach con Agazzini e nel 2011 nel Concerto di Korngold con l’Orchestra della Hochschule diretta da Sebastian Weigle. Ha collaborato con l’Orchestra Filarmonica '900 del Teatro Regio di Torino, la Britten-Pears Orchestra, l’Orchestra Sinfonietta di Frankfurt, l’Orchestra da Camera di Mantova.

Ha suonato con Sonig Tchakerian, Danilo Rossi, Mario Brunello, Giovanni Sollima, Gianluca Angelillo, Stefania Redaelli, Quartetto d’Archi di Torino, Kalle Randalu, Roland Glassl.

Dal 2011 è Concertino dei secondi violini dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai.