Trio-Johannes_bassa
13793695014_11b7cc06f1_o
13775919695_f96318d496_o
13793718434_6bdbbdfa5a_o
14849313704_82e277975d_o
12742839803_307c1ce3b7_o
14272513000_b309cf6c7b_o
14258510277_b27639c971_o
14885017895_0234486e17_o
Previous Next Play Pause
Trio-Johannes_bassa Trio-Johannes_bassa
13793695014_11b7cc06f1_o 13793695014_11b7cc06f1_o
13775919695_f96318d496_o 13775919695_f96318d496_o
13793718434_6bdbbdfa5a_o 13793718434_6bdbbdfa5a_o
14849313704_82e277975d_o 14849313704_82e277975d_o
12742839803_307c1ce3b7_o 12742839803_307c1ce3b7_o
14272513000_b309cf6c7b_o 14272513000_b309cf6c7b_o
14258510277_b27639c971_o 14258510277_b27639c971_o
14885017895_0234486e17_o 14885017895_0234486e17_o
borse di studio

Vincenzo Atanasio

Strumento: Tromba

Borsa di studio dal 2015 al 2016

Scuola frequentata con la borsa di studio: Conservatorio «Giuseppe Verdi» di Torino

Ha iniziato gli studi in tenera età, sotto la guida dello zio Paolo Reale, proseguendo poi all’Istituto Musicale «Giuseppe Privitera» di Siracusa. A diciassette anni è stato ammesso al triennio accademico di tromba nella classe di Antonio Torrisi presso il Conservatorio «Vincenzo Bellini» di Catania, per poi trasferirsi al Conservatorio «Giuseppe Verdi» di Torino sotto la guida di Paolo Russo, dove ha conseguito la laurea di primo livello con il massimo dei voti e sta attualmente frequentando il biennio di specializzazione. Ha preso parte a diversi gruppi cameristici, suonando spesso in duo tromba e pianoforte, e ha collaborato con le orchestre giovanili e le brass band dei Conservatori di Catania e di Torino. Ha partecipato a diverse masterclass di perfezionamento di tromba insieme a insegnanti del calibro di Roger Delmotte, Max Sommerhalder, Kristian Steenstrup. Ha preso parte al progetto dell’orchestra «Falcone e Borsellino», ideato dalla fondazione “La città invisibile” e basato sul metodo del venezuelano Abreu.

 

Borsa di studio assegnata per l'anno accademico 2015-2016, in collaborazione con il Conservatorio "Giuseppe Verdi" di Torino e con il sostegno della Compagnia di San Paolo