Trio-Johannes_bassa
13793695014_11b7cc06f1_o
13775919695_f96318d496_o
13793718434_6bdbbdfa5a_o
14849313704_82e277975d_o
12742839803_307c1ce3b7_o
14272513000_b309cf6c7b_o
14258510277_b27639c971_o
14885017895_0234486e17_o
Previous Next Play Pause
Trio-Johannes_bassa Trio-Johannes_bassa
13793695014_11b7cc06f1_o 13793695014_11b7cc06f1_o
13775919695_f96318d496_o 13775919695_f96318d496_o
13793718434_6bdbbdfa5a_o 13793718434_6bdbbdfa5a_o
14849313704_82e277975d_o 14849313704_82e277975d_o
12742839803_307c1ce3b7_o 12742839803_307c1ce3b7_o
14272513000_b309cf6c7b_o 14272513000_b309cf6c7b_o
14258510277_b27639c971_o 14258510277_b27639c971_o
14885017895_0234486e17_o 14885017895_0234486e17_o
borse di studio

Deborah Vallino

Strumento: Fagotto

Borsa di studio dal 1996 al 1998

Scuola frequentata con la borsa di studio: Hochschule für Musik und darstellende Kunst Wien

Nata a Torino nel 1975, si è diplomata presso il Conservatorio "Giuseppe Verdi" della sua città sotto la guida di Vincenzo Menghini e Giuseppe Della Valle. Con il sostegno di una borsa di studio triennale della De Sono ha frequentato la Hochschule für Musik und Darstellende Kunst di Vienna nella classe di Dietmar Zeman, primo fagotto dei Wiener Philharmoniker.

Come primo fagotto ha suonato con la Wiener Jeunesse Orchester, l’Ensemble Pierrot Lunaire, la Sinfonica Orchestra di Karls Bad (Praga), l'Orchestra “Luigi Cherubini”; ha collaborato inoltre con numerose orchestre in Italia e all'estero tra cui l'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, l'Orchestra del Teatro Regio e la Filarmonica '900 di Torino, l'Orchestra "Giuseppe Verdi" di Milano e le orchestre dell'Arena di Verona e del Teatro Regio di Parma.

Dal 2004 ha intrapreso lo studio degli strumenti antichi prima con Alberto Grazzi e poi presso il Conservatorio “F. Dall’Abaco” di Verona diplomandosi con il massimo dei voti. Attualmente collabora con l’Orchestra Barocca di Verona ed è primo fagotto dell’Orchestra da camera della Reale Scuderia di Torino con la quale ha inciso un Cd con musiche di Lully.

Fa parte del Trio Grenser con il quale ha partecipato al Festival di musica antica “Die Resonanzen” presso la Konzerthaus di Vienna. Parallelamente si è dedicata all’attività didattica come docente di Fagotto e Teoria e Solfeggio presso la Scuola Civica Musicale del Comune di Aosta.