Stampa questa pagina

Simone Rubino

Strumento: Percussioni

Borsa di studio dal 2011 al 2013

Scuola frequentata con la borsa di studio: International Music Seminars di Chosen Vale, Accademia di Santa Cecilia e Hochschule für Musik und Theater di Monaco di Baviera

Simone Rubino è nato a Chivasso nel 1993, si è diplomato nel 2010 con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore presso il Conservatorio «Giuseppe Verdi» di Torino con Riccardo Balbinutti, perfezionandosi poi presso l’Hochschule für Musik und Theater di Monaco di Baviera sotto la guida di Peter Sadlo.

Borsista della De Sono Associazione per la Musica dal 2011 al 2013 e della Fondazione CRT “Master dei talenti musicali”, ha vinto numerosi primi premi e riconoscimenti internazionali, tra cui l’ARD-Musikwettbewerb di Monaco di Baviera, il Concorso Internazionale «Luigi Nono», l’Universal Marimba Competition in Belgio, il Forderpreis Deutschlandfunk nell’ambito della stagione del Musikfest di Brema, il Solistenpreis allo Schwarzwald Musik Festival 2015. È inoltre vincitore del Credit Suisse Young Artist Award 2016 grazie al quale si è presentato il 9 settembre con i Wiener Philharmoniker nell’ambito del Festival di Lucerna. Nel 2018 ha ricevuto il XXXVII Premio Della Critica Musicale “Franco Abbiati” come solista.

Ha debuttato come solista con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI di Torino nel 2008, nel 2013 come solista alla Konzerthaus di Berlino per il festival Euro Young Music e nel 2014 nella Herkulessaal di Monaco di Baviera con la Bayerischen Rundfunk Symphonieorchester. Nel 2015 ha debuttato con la Wiener Kammerorchester al Konzerthaus di Vienna, al Prinzregententheater di Monaco di Baviera (presentando il suo progetto The Trilogy of Exegesis), al Festival di Schwetzingen, Schwarzwald, Musical Olympus in Russia, nel festival estivo dell’Audi a Ingolstadt con Kent Nagano, al Rheingau Musik Festival e al Musikfest Bremen. Impegni recenti e futuri contemplano una tournée in America, Germania e Italia con il concerto per percussioni Frozen in Time di Avner Dorman e i debutti con la HR-Sinfonieorchester di Francoforte e con la Deutsches Symphonieorchester alla Philharmonie di Berlino.

Ha inciso per le case discografiche Naive ed Electromantic Music.