Trio-Johannes_bassa
13793695014_11b7cc06f1_o
13775919695_f96318d496_o
13793718434_6bdbbdfa5a_o
14849313704_82e277975d_o
12742839803_307c1ce3b7_o
14272513000_b309cf6c7b_o
14258510277_b27639c971_o
14885017895_0234486e17_o
Previous Next Play Pause
Trio-Johannes_bassa Trio-Johannes_bassa
13793695014_11b7cc06f1_o 13793695014_11b7cc06f1_o
13775919695_f96318d496_o 13775919695_f96318d496_o
13793718434_6bdbbdfa5a_o 13793718434_6bdbbdfa5a_o
14849313704_82e277975d_o 14849313704_82e277975d_o
12742839803_307c1ce3b7_o 12742839803_307c1ce3b7_o
14272513000_b309cf6c7b_o 14272513000_b309cf6c7b_o
14258510277_b27639c971_o 14258510277_b27639c971_o
14885017895_0234486e17_o 14885017895_0234486e17_o
borse di studio

Ermir Abeshi

Strumento: Violino

Borsa di studio dal 2011 al 2012

Scuola frequentata con la borsa di studio: Accademia di Musica di Pinerolo

Nato a Elbasan in Albania nel 1987, inizia a studiare violino all’età di sei anni. Si trasferisce successivamente in Italia dove frequenta il Conservatorio “Ghedini” di Cuneo diplomandosi nel 2005 con la lode sotto la guida di Bruno Pignata. Segue per due anni i corsi di perfezionamento all’Accademia “Walter Stauffer” di Cremona con Salvatore Accardo e nel 2006 viene ammesso al New England Conservatory di Boston dove studia nei tre anni a seguire, ottenendo il Master e il Graduate Diploma sotto la guida del primo violino di spalla della Boston Symphony Orchestra, Malcolm Lowe. Durante questo periodo partecipa a diverse masterclasses con Ilya Grubert e Pinchas Zuckerman, studia musica da camera con Nicholas Kitchen del Quartetto “Borromeo” e Paul Biss e si dedica allo studio della composizione sotto la guida di Michael Gandolfi e John Mallia. Rientrato in Italia, si perfeziona con Dora Schwarzberg, Enrico Pace e Adrian Pinzaru con il sostegno di borse di studio della De Sono e della Fondazione CRT. Premiato in numerosi concorsi internazionali, ha suonato da solista con l'Orchestre National de Belgique, la Brussels Philharmonic Orchestra, l'Orchestre Royal de Chambre de Wallonie, l’Orchestra “Ghedini” di Cuneo (all’età di sedici anni), le Orchestre Romene di Bacau e Ploietsi, l’Orchestra Filarmonica del Piemonte e l’Orchestra da camera del New England. Molto attivo anche nella musica da camera, si è esibito con lo Spiegel Trio in alcune delle sale più prestigiose d'Europa; è stato anche ospite al Lucerne Festival. Nel 2014 è diventato direttore della Czech Philharmonic Orchestra di Praga (dove è ancora ospite) e dell'Odense Symphony Orchestra in Danimarca. Dal 2017 è il direttore della Deutsche Radio Philharmonie.