Tesi

I 'buffoni' alla conquista di Parigi. Storia dell'opera italiana in Francia tra "Ancien Régime" e Restaurazione (1752-1815): un itinerario goldoniano

I 'buffoni' alla conquista di Parigi

Storia dell'opera italiana in Francia tra "Ancien Régime" e Restaurazione (1752-1815): un itinerario goldoniano


Autore: Andrea Fabiano

Editore: De Sono / Paravia

Anno di pubblicazione: 1998

ISBN: 88-395-9121-4

Pagine: 389

Prezzo di copertina: L. 70.000

Nel corso del Settecento e del primo Ottocento, sullo sfondo della crisi dell'Ancien Régime, della Rivoluazione e dell'affermarsi dell'impero napoleonico, impresari geniali, speculatori arrischiati, cantanti girovaghi, virtuose affermate e compositori emigranti cercarono di vincere - per gloria o per denaro, per amor proprio o per spirito d'avventura - la resistenza che in Europa solo la Francia oppone al teatro musicale italiano. Tale resistenza non è dovuta a un nazionalismo esasperato, ma a una reale diversità di concezione poetica: è un dibattito intenso che vede coinvolti i grandi nomi della cultura parigina e di cui la "Querelle des Bouffons" rappresenta il momento di massima intensità polemica. A questo confronto - e alla possibile mediazione vincente svolta a Parigi da Carlo Goldoni - è dedicato il libro di Fabiano, che attraverso un'approfondita e inedita ricerca d'archivio aggiunge un tassello ancora mancante al mosaico dell'esportazione del teatro musicale italiano in Europa - tassello indispensabile per comprendere l'evoluzione che dall'esperienza francese fu profondmente segnata, dell'opera romantica e preromantica.