Repertori iconografici

Alban Berg

Alban Berg

Autore: Franco Pulcini (a cura di)

Editore: De Sono / Paravia

Anno di pubblicazione: 1997

ISBN: 978-88-39591-24-9

Pagine: 128

Berg fu un artista progressivo, la sua musica assomiglia alla sua libreria, in cui accumulavano i classici, i romanzi minori, i grandi porti, i saggi di psicanalisi e di psicopatologia, la foto di Josephine Baker, gli studi di numerologia, simbolismo e astrologia. Berg è il ‘Maestro del minimo passaggio’ e la sua arte intesa come ‘immagine dello svanire’ è scritta in stretta’ complicità con la morte’, per mettere insieme tre geniali definizioni del filosofo Theodor Wiesengrund Adorno sulla musica del suo maestro.