Concerto30Anni
archi de sono
brahmsilprogressivo
Previous Next Play Pause
Concerto30Anni Concerto30Anni
archi de sono archi de sono
brahmsilprogressivo brahmsilprogressivo
concerti
Archivio concerti
Domenica, 23 Aprile 2017 11:50

Tra l'erbe e i zeffiri

Nell'ambito del «Festival Vivaldi»

 

Alena Dantcheva soprano

Emilia Gliozzi violoncello

Paola Poncet clavicembalo

Francesco Olivero tiorba

 

Antonio Vivaldi (1678-1741)

Sonata in mi minore per violoncello e basso continuo RV 40

La farfalletta s'aggira, cantata per soprano e basso continuo RV 660

Sonata in si bemolle maggiore per violoncello e basso continuo RV 45

Indarno cerca la tortorella, cantata per soprano e basso continuo RV 659

Sonata in si bemolle maggiore per violoncello e basso continuo RV 46

Tra l'erbe e i zeffiri, cantata per soprano e basso continuo RV 669

 

Ingresso libero

 

Programma di sala

Martedì, 30 Maggio 2017 11:43

Ritorno al Futuro

ore 19.00 Sala «Alfredo Casella»

Incontro con i compositori Ivan Fedele e Stefano Pierini a cura di Andrea Malvano

 

ore 20.30 Salone

Bogdan Bozovic violino

Francesco Dillon violoncello

Emanuele Torquati pianoforte

 

Robert Schumann (1810-1856)

Kinderszenen per violoncello e pianoforte op. 15

(trascrizione di F. Grützmacher)

(all’interno del ciclo saranno inserite brevi ‘Isole’ composte da Stefano Pierini)

Ivan Fedele (1953)

Fünfzehn Bagatellen, In form von Variationen per violino, violoncello e pianoforte

Stefano Pierini (1971)

Quaderno Kosovel (2017)

(commissione De Sono, prima esecuzione assoluta)

Robert Schumann (1810-1856)

Fantasiestücke per violino, violoncello e pianoforte op. 88

 

Ingresso libero

 

Programma di sala

Lunedì, 10 Aprile 2017 11:37

Papà Haydn

ore 19.00 Sala «Alfredo Casella»

Guida all'ascolto a cura di Andrea Malvano

 

ore 20.30 Salone

Archi De Sono

Alessandro Moccia primo violino concertatore

 

Carl Philipp Emanuel Bach (1714-1788)

Sinfonia H. 654 Wq. 179

Joseph Haydn (1732-1809)

Sinfonia n. 49 «La Passione» Hob. I: 49

Franz Schubert (1797-1828)

Quintetto D. 956

 

Ingresso libero

 

Programma di sala

Venerdì, 24 Marzo 2017 11:27

Percussioni contemporanee

ore 19.00 Sala «Alfredo Casella»

Incontro con il compositore Adriano Gaglianello a cura di Andrea Malvano

 

ore 20.30 Salone

Archi De Sono

Helena Winkelmann primo violino concertatore

Simone Rubino percussioni

 

Tōru Takemitsu (1930-1996)

Requiem

Carlo Boccadoro (1963)

Power station per percussioni

Adriano Gaglianello (1983)

Malbork per archi e percussioni

(prima esecuzione assoluta)

Benjamin Britten (1913-1976)

Variazioni su un tema di Frank Bridge

 

Ingresso libero

 

Programma di sala

Martedì, 13 Dicembre 2016 11:20

Quartetto con pianoforte

Gabriele Carcano pianoforte

Martina Gallo violino

Lara Albesano viola

Fabio Fausone violoncello

 

Gabriel Fauré (1845-1924)

Quartetto n. 2 in sol minore op. 45

Johannes Brahms (1833-1897)

Quartetto n. 1 in sol minore op. 25

 

Ingresso libero

 

Scarica il programma di sala

Domenica, 04 Dicembre 2016 11:14

Premio Renzo Giubergia 2016

Premio Renzo Giubergia

IV Edizione

alla clarinettista Maura Marinucci

 

Archi De Sono orchestra da camera

Alessandro Moccia primo violino concertatore

Maura Marinucci clarinetto

 

Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)

Concerto in la maggiore per clarinetto e orchestra KV 622

Gaspare Tirincanti (1951-2014)

Clarinettologia

Franz Joseph Haydn (1732-1809)

Sinfonia in sol maggiore «La sorpresa» Hob. I:94

 

Ingresso libero

Martedì, 08 Novembre 2016 11:05

Borsa di studio del pubblico a Fabiola Tedesco

Fabiola Tedesco violino

Glenda Cantone pianoforte

 

Olivier Messiaen (1908-1992)

Thème et variations per violino e pianoforte

Eugène Ysaÿe (1858-1931)

Sonata n. 2 per violino solo

George Antheil (1900-1959)

Sonata n. 2 per violino e pianoforte

Sergej Prokof’ev (1891-1953)

Sonata n. 2 per violino e pianoforte op. 94

 

Ingresso libero

 

Scarica il programma di sala

Giovedì, 13 Ottobre 2016 10:45

Novecento alla chitarra

Pietro Locatto chitarra

Rebecca Viora flauto

Filippo Tortia violoncello

 

Agustín Barrios Mangoré (1868-1944)

Preludio in do - Mazurka apasionada - El ultimo tremolo

Joaquín Rodrigo (1901-1999)

Invocación y Danza

Manuel de Falla (1876-1946)

Sei canzoni popolari spagnole per violoncello e chitarra

Tōru Takemitsu (1930-1996)

Toward the sea per flauto e chitarra

Ástor Piazzolla (1921-1992)

da Histoire du Tango:

Bordel 1900

Café 1930

per flauto e chitarra

Mario Castelnuovo-Tedesco (1895-1968)

El sueño de la razón produce monstruos

Johann Sebastian Bach (1685-11750)

Ciaccona BWV 1004 (trascrizione di A. Segovia)

 

Ingresso libero

 

Scarica il programma di sala

Lunedì, 02 Novembre 2015 10:34

A Maria

Archi De Sono

Alessandro Moccia primo violino concertatore

Valentina Valente soprano

Katja De Sarlo mezzosoprano

Franz Schubert (1797-1828)

Salve Regina per soprano e archi

Giuseppe Verdi (1813-1901)

Ave Maria sopra una scala enigmatica per archi

Giovanni Battista Pergolesi (1710-1736)

Stabat Mater per soprano, mezzosoprano e archi

 

Ingresso libero

 

Scarica il programma di sala

Giovedì, 05 Novembre 2015 00:00

Vincenzo Atanasio

Ha iniziato gli studi in tenera età, sotto la guida dello zio Paolo Reale, proseguendo poi all’Istituto Musicale «Giuseppe Privitera» di Siracusa. A diciassette anni è stato ammesso al triennio accademico di tromba nella classe di Antonio Torrisi presso il Conservatorio «Vincenzo Bellini» di Catania, per poi trasferirsi al Conservatorio «Giuseppe Verdi» di Torino sotto la guida di Paolo Russo, dove ha conseguito la laurea di primo livello con il massimo dei voti e sta attualmente frequentando il biennio di specializzazione. Ha preso parte a diversi gruppi cameristici, suonando spesso in duo tromba e pianoforte, e ha collaborato con le orchestre giovanili e le brass band dei Conservatori di Catania e di Torino. Ha partecipato a diverse masterclass di perfezionamento di tromba insieme a insegnanti del calibro di Roger Delmotte, Max Sommerhalder, Kristian Steenstrup. Ha preso parte al progetto dell’orchestra «Falcone e Borsellino», ideato dalla fondazione “La città invisibile” e basato sul metodo del venezuelano Abreu.

 

Borsa di studio assegnata per l'anno accademico 2015-2016, in collaborazione con il Conservatorio "Giuseppe Verdi" di Torino e con il sostegno della Compagnia di San Paolo