Concerto30Anni
archi de sono
brahmsilprogressivo
Previous Next Play Pause
Concerto30Anni Concerto30Anni
archi de sono archi de sono
brahmsilprogressivo brahmsilprogressivo
concerti
Archivio concerti

ore 15.00 

Sonata per violoncello e pianoforte op.5 n.1

Duo degli occhiali per viola e violoncello WoO 32

Sonata per pianoforte op. 13 "Patetica"

 

ore 16.00 

Caffè con Benedetta Saglietti

 

ore 16.30 

Sonata per violino e pianoforte op. 47 “A Kreutzer”

Trio op. 70 n. 1 «Dei fantasmi»

 

ore 17.30 

Caffè con Benedetta Saglietti

 

ore 18.00 

Bagatelle op. 126 per pianoforte

An die ferne Geliebte

per voce e pianoforte op. 98

Grande fuga per pianoforte a 4 mani op. 134

 

Ingresso libero

 

Giovedì, 16 Aprile 2020 19:30

Ritorno al futuro

 

V Edizione

ore 19.30 

Caffè con Helmut Lachenmann

 

ore 20.30

mdi ensemble 

Paolo Casiraghi clarinetto

Lorenzo Gentili-Tedeschi violino

Paolo Fumagalli viola

Giorgio Casati violoncello

Luca Ieracitano pianoforte

 

Helmut Lachenmann (1935)

5 Variazioni su un tema di Schubert per pianoforte

Ludwig van Beethoven (1770-1827)

Trio in si bemolle maggiore op.11

Helmut Lachenmann (1935)

Pression per violoncello

Helmut Lachenmann (1935)

Trio per violino, viola e violoncello

Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)

Quartetto in mi bemolle maggiore KV493

 

Ingresso libero

Martedì, 03 Marzo 2020 20:30

Fiati all'opera

Premio Renzo Giubergia

Niccolò Susanna flauto

Matteo Forla oboe

Gabriele Mercandelli clarinetto

Stefano Fracchia corno

Fany Maselli fagotto

Michela Sara De Nuccio pianoforte

 

Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)

Ouverture da Die Zauberflöte

(trascrizione di J. Linckelmann)

Jean Françaix (1912-1997)

Quatuor à vent

Georges Bizet (1838-1875)

Suite da Carmen

(trascrizione di D. Walter)

Francis Poulenc (1899-1963)

Sextuor

George Gershwin (1898-1937)

An American in Paris

(trascrizione di F. Sibold)

 

Ingresso libero

 

 

 

Martedì, 05 Novembre 2019 20:30

Energia e lirismo

Martina Gallo violino

Giulio Sanna violoncello

Matteo Catalano pianoforte

 

Johannes Brahms (1833-1897)

Sonata per violoncello e pianoforte n.2 in fa maggiore op.99

Felix Mendelssohn Bartholdy (1809-1847)

Trio n.1 in re minore op.49

 

Ingresso libero

 

Programma di sala

 

 

 

 

Lunedì, 21 Ottobre 2019 20:30

Fiabe

ore 19.30 Sala «A. Casella»

Caffè con Andrea Malvano

 

ore 20.30 Salone

Gruppo da camera De Sono

Solisti dell'Erato Choir

Dario Ribechi direttore del coro

 

 

Felix Mendelssohn Bartholdy (1809-1847)

Ouverture e Scherzo da Sogno d’una notte di mezza estate

(versione per pianoforte a 4 mani)

Robert Schumann (1810-1856)

Märchenerzählungen per clarinetto, viola e pianoforte op. 132

Camille Saint-Saëns (1835-1921)

Le carnaval des animaux per ensemble da camera

Leóš Janáček (1854-1928)

Rikadla per ensemble e coro da camera

 

Ingresso libero

 

Programma di sala

 

Lunedì, 02 Dicembre 2019 20:30

Premio Renzo Giubergia 2019

Premio Renzo Giubergia

VII Edizione

alla flautista Sofía Salazar

 

Archi De Sono orchestra da camera

Helena Winkelman primo violino concertatore

Sofía Salazar flauto

 

Saverio Mercadante (1795-1870)

Concerto per flauto e archi in mi minore

Franz Joseph Haydn (1732-1809)

Sinfonia n.45 in fa diesis minore Hob. I:45 «Sinfonia degli addii»

 

Ingresso libero

 

 

 

Lunedì, 02 Dicembre 2019 20:30

Premio Renzo Giubergia 2019

Premio Renzo Giubergia

VII Edizione

alla flautista Sofía Salazar

 

Archi De Sono orchestra da camera

Helena Winkelman primo violino concertatore

Sofía Salazar flauto

 

Saverio Mercadante (1795-1870)

Concerto per flauto e archi in mi minore

Franz Joseph Haydn (1732-1809)

Sinfonia n.45 in fa diesis minore Hob. I:45 «Sinfonia degli addii»

 

Ingresso libero

 

 

 

Martedì, 04 Giugno 2019 14:56

Esther Zaglia

Nata nel febbraio 2000, ha iniziato lo studio del violino a 6 anni e dal 2009 ha frequentato il Conservatorio “G. Verdi” di Torino, sotto la guida di Christine Anderson e successivamente di Piergiorgio Rosso, diplomandosi con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore. Ha seguito i corsi di Adrian Pinzaru, Dora Schwarzberg e Lucy Hall all'Accademia di Musica di Pinerolo.

Attualmente frequenta il Royal College of Music di Londra con il sostegno della De Sono.

Grazie alla partecipazione ai corsi per giovani strumentisti ad arco dello Xenia Ensemble, la musica da camera ha acquistato grande importanza nella sua formazione. Dal 2017 fa parte del Quartetto Emera, con il quale si perfeziona presso l’Accademia di Musica di Pinerolo con Adrian Pinzaru e presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino con Claudia Ravetto. Ha preso parte a masterclasses tenute da Quartetto Prometeo, Quartetto di Cremona, Kleidi Sahatci, Friedemann Eichhorn, Ilya Grubert, Simone Bernardini, Bruno Giuranna, Simon Rowland-Jones, Alessandro Moccia, Claus-Christian Schuster, Amiran Ganz e Cristophe Giovaninetti.

Vincitrice di premi ai concorsi internazionali Città di Moncalieri, Ars Nova di Trieste, Luigi Nono e Marco Fiorindo, si è esibita nell'ambito delle rassegne Mozart Nacht und Tag di Torino e Musica d’Estate di Bardonecchia, ha preso parte al festival Est-Ovest 2015” al festival Conques, lumière du roman 2016 e alla stagione 2017-2018 dell’Unione Musicale di Torino.

Ha collaborato con l’Orchestra dell’Accademia di Pinerolo, con l’Orchestra Filarmonica di Torino, con gli Archi De Sono e con l’orchestra da camera Giovanni Battista Polledro.

Ha cantato nel Coro delle voci bianche del Teatro Regio di Torino dal 2008 al 2014.

 

Borsa di studio assegnata con il sostegno della Compagnia di San Paolo.

 

Martedì, 04 Giugno 2019 14:39

Niccolò Susanna

Diplomato con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “G.Verdi” di Torino, sotto la guida di Edgardo Egaddi, ha partecipato alle masterclasses di flauto traverso di Pierre-Yves Artaud, Michele Marasco, Giampaolo Pretto, Andrea Manco e di ottavino con il M° Roberto Baiocco.

Con il sostegno della De Sono frequenterà presso l’Associazione “Dentro il Suono” il modulo concertistico di Giampaolo Pretto.

Ha vinto il concorso Ducale.Lab 2018 ed ha ottenuto il secondo premio al IX concorso internazionale "Premio Crescendo". Si è esibito in varie formazioni cameristiche per diversi enti musicali, tra cui MiTo Settembre Musica, AdM Soundscape e Teatro Regio Torino.

Ha ottenuto l’idoneità presso la Filarmonica del Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo, l’Orchestra Giovanile Italiana, la Mitteleuropa Orchestra ed è idoneo al concorso internazionale per l’Orchestra Europea Discanto. Ha collaborato, anche in qualità di ottavinista, con la Filarmonica del Teatro Regio di Torino, l’Orchestra Filarmonica di Torino e l’orchestra Sinfonietta di Chieri. Attualmente ricopre il ruolo di Flauto e Ottavino presso l’Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza.

Nell’anno scolastico 2017/2018 è stato assistente alle classi di flauto traverso presso il Conservatorio "G.Verdi" di Torino.

 

Borsa di studio assegnata con il sostegno della Compagnia di San Paolo.

 

Martedì, 04 Giugno 2019 14:33

Giulia Sofia Scilla

Nata nel 1998, si è diplomata in violino nel 2018 presso il Conservatorio "G. Verdi" di Milano con il massimo dei voti, lode e menzione d'onore sotto la guida del M° M. Loguercio. Presso l’Accademia Perosi di Biella ha seguito le masterclasses di Ana Chumachenco e i corsi di Alto Perfezionamento Musicale di Rudens Turku con il quale attualmente studia presso il Vorarlberger Landeskonservatorium di Feldkirch (Austria) con il sostegno della De Sono.

Ha inoltre partecipato ad alcuni corsi di perfezionamento tenuti da Yulia Berinksaya, Sergej Krylov, Ilya Grubert. Ha vinto le borse di studio U. Micheli e Servorum Scientiae e il Premio Rancati destinato ai migliori allievi diplomati del Conservatorio di Milano.

Nel 2017 è stata invitata negli Stati Uniti dal M. Corrado Rovaris per collaborare con l’orchestra del festival musicale “Artosphere”. Ha eseguito da solista alcuni concerti di Antonio Vivaldi sotto la direzione di Ottavio Dantone e Giovanni Antonini nella Sala Verdi del Conservatorio di Milano.

Dal 2018 collabora con LaFil Orchestra Filarmonica di Milano sotto la direzione di Daniele Gatti. Nel 2019 è stata invitata dalla Società Umanitaria di Milano ad esibirsi in qualità di solista a Roma e Napoli.

 

Borsa di studio assegnata con il sostegno della Compagnia di San Paolo.

 

Pagina 1 di 46