Trio-Johannes_bassa
13793695014_11b7cc06f1_o
13775919695_f96318d496_o
13793718434_6bdbbdfa5a_o
14849313704_82e277975d_o
12742839803_307c1ce3b7_o
14272513000_b309cf6c7b_o
14258510277_b27639c971_o
14885017895_0234486e17_o
Previous Next Play Pause
Trio-Johannes_bassa Trio-Johannes_bassa
13793695014_11b7cc06f1_o 13793695014_11b7cc06f1_o
13775919695_f96318d496_o 13775919695_f96318d496_o
13793718434_6bdbbdfa5a_o 13793718434_6bdbbdfa5a_o
14849313704_82e277975d_o 14849313704_82e277975d_o
12742839803_307c1ce3b7_o 12742839803_307c1ce3b7_o
14272513000_b309cf6c7b_o 14272513000_b309cf6c7b_o
14258510277_b27639c971_o 14258510277_b27639c971_o
14885017895_0234486e17_o 14885017895_0234486e17_o
borse di studio

Lorenzo Bovitutti

Strumento: Pianoforte

Borsa di studio dal 2019

Scuola frequentata con la borsa di studio: Chapelle Musicale Reine Elisabeth di Bruxelles

Nato a Gallarate nel 1993, inizia gli studi a 8 anni. Allievo storico di Roberto Plano, si è diplomato con lui con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore dopo aver studiato nei Conservatori di Gallarate, Vicenza e Alessandria. Ha beneficiato anche della guida di Roberto Prosseda e di Maria Grazia Bellocchio.

È attualmente Artist in Residence presso la Chapelle Musicale Reine Elisabeth di Bruxelles, dove si perfeziona con Louis Lortie e Avedis Kouyoumdjian.

Ha tenuto recital in tutta Italia e si è esibito anche in Argentina, Francia, Lituania, Croazia e Belgio. Ha eseguito il Concerto per Pianoforte e Orchestra K. 414 di Mozart a Gallarate e a Torino, il Primo Concerto di Beethoven a Saronno, ed il Concerto in Fa minore di Bach a Bruxelles e Como.

Musicista inventivo ed estroso, ha fondato nel 2018 l’Eine Kleine Ensemble: un gruppo strumentale versatile con il quale si dedica all’esplorazione di rare pagine cameristiche. Fra i progetti più notevoli, l’esecuzione dell’oscuro Sestetto Op. 33 di Felix Weingartner, nel prestigioso cartellone di BA Classica. Suona stabilmente con il clarinettista varesino Giona Pasquetto, attualmente professore d’orchestra presso l’Accademia del Teatro alla Scala.

È anche fondatore e direttore artistico di “Donatori di Musica - Gallarate”, una stagione di beneficenza nella sua città natale, dove i migliori concertisti italiani vengono invitati ad esibirsi per i malati terminali. Lettore vorace, ha trovato grande fonte di ispirazione negli scritti di Epitteto, Dostoevskij e Ken Wilber.

 

Borsa di studio assegnata con il sostegno della Compagnia di San Paolo.