Trio-Johannes_bassa
13793695014_11b7cc06f1_o
13775919695_f96318d496_o
13793718434_6bdbbdfa5a_o
14849313704_82e277975d_o
12742839803_307c1ce3b7_o
14272513000_b309cf6c7b_o
14258510277_b27639c971_o
14885017895_0234486e17_o
Previous Next Play Pause
Trio-Johannes_bassa Trio-Johannes_bassa
13793695014_11b7cc06f1_o 13793695014_11b7cc06f1_o
13775919695_f96318d496_o 13775919695_f96318d496_o
13793718434_6bdbbdfa5a_o 13793718434_6bdbbdfa5a_o
14849313704_82e277975d_o 14849313704_82e277975d_o
12742839803_307c1ce3b7_o 12742839803_307c1ce3b7_o
14272513000_b309cf6c7b_o 14272513000_b309cf6c7b_o
14258510277_b27639c971_o 14258510277_b27639c971_o
14885017895_0234486e17_o 14885017895_0234486e17_o
borse di studio

Michela Sara De Nuccio

Strumento: Pianoforte

Borsa di studio dal 2018

Scuola frequentata con la borsa di studio: Koninklijk Conservatorium Brussel

Nata a Ciriè nel 1993, ha iniziato lo studio del pianoforte in giovane età e conseguito con il massimo dei voti la laurea di primo livello presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino sotto la guida di Daniela Carapelli. Si è perfezionata inoltre presso l’Accademia di Musica di Pinerolo sotto la guida di Enrico Pace e con Pavel Gililov, Dominique Merlet, Fabio Bidini, Philippe Entremont, Homero Francesch,Benedetto Lupo, Michel Béroff, Andrea Lucchesini, Klaus Kaufmann e Roland Krüger. Nel 2015 ha preso parte ad uno scambio con l’UGA di Athens (Georgia, USA) nella classe del Maestro Rivkin. Attualmente, con il sostegno della De Sono, frequenta il corso di Master presso il Koninklijk Conservatorium Brussel nella classe del Maestro Aleksandar Madzar. Ha partecipato a diversi concorsi nazionali e internazionali, nei quali ha ottenuto riconoscimenti e primi premi e nel 2016 ha vinto una borsa di studio offerta dalla Fondazione CRT. Si è esibita in numerose manifestazioni concertistiche in Italia e all’estero (Grecia, Francia, Svizzera, Germania, Belgio, USA) presso diverse associazioni concertistiche. Nel gennaio 2017 per l’Unione Musicale si è esibita presso il Teatro Vittoria all’interno della serie “Mozart”. Nel dicembre 2017 ha eseguito con un ensemble contemporaneo Lichtbogen della compositrice finlandese Kaija Saariaho presso il salone del Koninklijk Conservatorium Brussel.