Trio-Johannes_bassa
13793695014_11b7cc06f1_o
13775919695_f96318d496_o
13793718434_6bdbbdfa5a_o
14849313704_82e277975d_o
12742839803_307c1ce3b7_o
14272513000_b309cf6c7b_o
14258510277_b27639c971_o
14885017895_0234486e17_o
Previous Next Play Pause
Trio-Johannes_bassa Trio-Johannes_bassa
13793695014_11b7cc06f1_o 13793695014_11b7cc06f1_o
13775919695_f96318d496_o 13775919695_f96318d496_o
13793718434_6bdbbdfa5a_o 13793718434_6bdbbdfa5a_o
14849313704_82e277975d_o 14849313704_82e277975d_o
12742839803_307c1ce3b7_o 12742839803_307c1ce3b7_o
14272513000_b309cf6c7b_o 14272513000_b309cf6c7b_o
14258510277_b27639c971_o 14258510277_b27639c971_o
14885017895_0234486e17_o 14885017895_0234486e17_o
borse di studio

Stefano Beltrami

Strumento: Violoncello

Borsa di studio dal 2018

Scuola frequentata con la borsa di studio: Accademia di Musica di Pinerolo, Pavia Cello Academy

Nato a Alessandria nel 1998, ha conseguito il diploma nel 2017 presso il Conservatorio “A.Vivaldi” nella classe di Claudio Merlo con il massimo dei voti. La sua preparazione si è arricchita con masterclasses di Lynn Harrell, J.Christophe Coen, Marianne Chen e del Quartetto di Cremona. Ha frequentato due annualità di Master4Strings con Giovanni Scaglione. Attualmente frequenta l’Accademia di Musica di Pinerolo con Marianne Chen e la Pavia Cello Academy nella classe di Enrico Dindo. Ha rappresentato il Conservatorio “A.Vivaldi” come solista, eseguendo le Suites di Bach in prestigiose occasioni. Si esibisce in formazione di quartetto e collabora con il Quintetto d’archi del Conservatorio. Con il Coro da Camera diretto da Marco Berrini, ha inaugurato tre stagioni dei “Concerti del Mercoledì”, suonato al Museo del Violino di Cremona e inciso musiche di Mauro Zuccante. Ha collaborato inoltre con solisti quali Massimo Paris, Roberto Ranfaldi e Cristiano Rossi. Si è dedicato alla musica barocca con strumenti montati in budello partecipando, sotto la direzione di Marco Berrini, alla ripresa di melodrammi settecenteschi per il festival “Scatola Sonora”. Nel 2016 ha conseguito il 1° premio al Concorso “Agimus-Crescendo” di Firenze. Nel dicembre dello stesso anno ha debuttato con l’Orchestra Mozart di Acqui Terme diretta da Aldo Niccolai nel Concerto in do maggiore di Franz Joseph Haydn.