Trio-Johannes_bassa
13793695014_11b7cc06f1_o
13775919695_f96318d496_o
13793718434_6bdbbdfa5a_o
14849313704_82e277975d_o
12742839803_307c1ce3b7_o
14272513000_b309cf6c7b_o
14258510277_b27639c971_o
14885017895_0234486e17_o
Previous Next Play Pause
Trio-Johannes_bassa Trio-Johannes_bassa
13793695014_11b7cc06f1_o 13793695014_11b7cc06f1_o
13775919695_f96318d496_o 13775919695_f96318d496_o
13793718434_6bdbbdfa5a_o 13793718434_6bdbbdfa5a_o
14849313704_82e277975d_o 14849313704_82e277975d_o
12742839803_307c1ce3b7_o 12742839803_307c1ce3b7_o
14272513000_b309cf6c7b_o 14272513000_b309cf6c7b_o
14258510277_b27639c971_o 14258510277_b27639c971_o
14885017895_0234486e17_o 14885017895_0234486e17_o
borse di studio

Giulio Sanna

Strumento: Violoncello

Borsa di studio dal 2018

Scuola frequentata con la borsa di studio: Musik-Akademie Basel

Nato a Torino nel 1994, si è diplomato al Conservatorio “G. Verdi” sotto la guida di Massimo Macrì con il massimo dei voti. Si è perfezionato con Natalie Gutamn, Marianne Chen, Antonio Meneses e ha seguito numerose masterclasses con eccellenti insegnanti. Attualmente, con il sostegno della De Sono, frequenta la Musik Akademie Basel nella classe di Thomas Demenga. Si è aggiudicato numerosi premi in concorsi nazionali e internazionali e ha vinto la borsa di studio Adelina Ferri del Lions Regio di Torino nel 2011 e la borsa di studio “Talenti musicali” della Fondazione CRT nel 2016. Con il pianista Massimo Génot ha tenuto un concerto presso l’Institut Culturel Italien de Marseille e ha registrato il CD “Franz Liszt un musicista per l’Europa” e un CD monografico dedicato al compositore Giuseppe d’Angelo. Dal 2011 è violoncellista del Quartetto Taag con il quale svolge una intensa attività concertistica esibendosi in prestigiosi festival quali MiTo, Festival dei Due Mondi di Spoleto, Chamber Music Festival di Mantova e ha vinto il primo premio al concorso Pugnani e al Concorso Internazionale Svirél di Nova Gorica e il primo premio, premio speciale Piero Farulli e premio speciale della giuria al Concorso “Premio Crescendo” di Fiesole.